Ti offro un caffè

Stamattina ho dovuto accompagnare in fretta e furia mio padre a un appuntamento. Mi sono vestita in 3 secondi e ho guidato con gli occhiali da sole a mo' di cerchietto, in modo da arginare le ciocche di capelli strafottenti. Una volta lasciato mio padre, me la son presa comoda e ho deciso di farmi un giretto in libreria. Pochissima gente: oltre me, una giovane donna mai vista prima, che guardava i classici. A un certo punto mi si è avvicinata e mi ha detto a bassissima voce: "Hai messo la felpa al contrario". 

Sono queste le donne che mi piacciono: semplici, complici e discrete. Non so se ha capito il mio sorriso che andava oltre la gratitudine di avermi evitato figure imbarazzanti in strada, ma interiormente le ho persino offerto un caffè.


Nessun commento:

Posta un commento